La Comunità Montana di Morbegno con i suoi 25 comuni e 47.228 abitanti nell’area della Bassa Valtellina è il secondo distretto più popoloso della Provincia di Sondrio. Le famiglie residenti sono indicativamente 20.700, di cui circa 2.000 vivono una situazione di bisogno conclamato (disabilità, dipendenze, salute mentale, famiglie multiproblematiche) e sono già in carico ai servizi, altre 4.000 si stimano siano in una condizione di vulnerabilità. Il progetto intende promuovere una trasformazione del modo con cui la comunità affronta il tema della vulnerabilità delle famiglie, facilitando aperture culturali e maggiori mobilitazioni solidaristiche, mutualistiche e circolari. In tal senso il cambiamento riguarderà le famiglie, la comunità, le organizzazioni attive sul territorio e le istituzioni e farà leva sulla riqualificazione dei sistemi relazionali tra questi soggetti, al fine di costruire un sistema di “welfare-locale-civile”.
Il progetto intende coinvolgere almeno il 26% delle famiglie vulnerabili (1.200 su 4.000 stimate) attraverso tre azioni in cui è suddiviso: Comunità che cresce, Ri-TrovoFamiglie e Comunità che cura e sostiene.

  • 2018

  • Contatti
  • Grandangolo Società Cooperativa Sociale, Comunità Montana Valtellina di Morbegno, Consorzio Sol.Co Sondrio, CSV Monza Brianza Lecco Sondrio, Nisida società Cooperativa Sociale, La Breva Società Cooperativa Sociale, Associazione Comunità Il Gabbiano, Fondazione Comunitaria Pro Valtellina

  • 25 Comuni del Distretto di Morbegno