Nato dall’esperimento di un gruppo di famiglie del territorio, il progetto Comunità Possibile coinvolge tutti i 13 Comuni dell’Ambito di Magenta ed è rivolto ai genitori con figli di età compresa tra gli 0 e i 12 anni. L’obiettivo è sostenerli nel loro ruolo educativo e di cura, a partire dalla responsabilizzazione e dal coinvolgimento delle famiglie stesse nella costruzione di un nuovo welfare territoriale e di risposte che sappiano superare la frammentazione e la settorialità degli interventi rivolti ai minori, creando nuove forme di aggregazione della domanda e mutuo-aiuto tra famiglie.
Tra le azioni principali la creazione di spazi di confronto educativo e di incontro genitori-figli, anche all’interno delle scuole, il coinvolgimento diretto delle famiglie nella co-progettazione di attività a supporto della conciliazione lavoro/vita privata durante l’estate e i periodi di chiusura delle scuole, servizi di assistenza nello svolgimento dei compiti. Elemento chiave del progetto, la creazione di occasioni di aggregazione e networking tra le famiglie, per combattere l’isolamento, creare nuovi legami e facilitare la collaborazione e lo scambio di risorse.

  • 2015

  • Sito Web Ufficiale
  • Ufficio di Piano Comune di Magenta , Ass. La Margherita Blu, Ass. Centro di Consulenza per la famiglia, Cooperativa Lule, Cooperativa Pianeta Azzurro, Cooperativa La Ruota, Ass. A Piccoli Passi , ORSA Cooperativa Sociale, Ass. Genitori di S. Stefano Ticino, Cooperativa Comin, Ass. la Tribù degli Zoccoli, Comune di Robecco sul Naviglio, Cooperativa Albatros (Legnano), Cooperative Kinesis, ICS De Amicis Marcallo, ASCSP Servizi alla Persona, Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus, Consorzio Sociale Est Ticino

  • Arluno, Bareggio, Boffalora S/Ticino, Casorezzo, Corbetta, Magenta, Marcallo c/Casone, Mesero, Ossona, Robecco s/Naviglio, S. Stefano Ticino, Sedriano e Vittuone.