Invecchiare nella propria casa, circondati dai propri cari rimane ancora solo un sogno per molti anziani, eppure questa modalità garantisce una migliore qualità della vita e una maggiore sostenibilità per l’intero sistema di welfare. Il progetto “Invecchiando s’impara (a vivere)” nasce proprio per offrire agli anziani la possibilità di vivere il più a lungo possibile nel proprio mondo, mantenendo la propria autonomia. Sviluppato sul territorio degli Ambiti di Seriate e di Grumello del Monte, dove il 17,2% dei cittadini ha un’età superiore ai 65 anni, il progetto lavora su due aspetti fondamentali, la sensibilizzazione all’invecchiamento attivo e il momento della cura, unito al concetto dell’autonomia abitativa. Attraverso l’attivazione della rete familiare, comunitaria e ad una serie di servizi domiciliari che faciliteranno l’accesso all’assistenza, il progetto intende costruire un sistema che dia agli anziani la possibilità di rimanere a casa con i propri affetti e le proprie abitudini, invecchiando così nel modo più sereno possibile. 

  • 2017

  • Sito Web Ufficiale
  • Ambito di Seriate, Ambito di Bolgare, Coop. Soc. Universiis, Coop. Soc. Namastè, Coop. Soc. Il Paese, Fondazione Madonna del Boldesico Onlus, Fondazione della Comunità Bergamasca, ASST Bergamo Est

  • I 19 comuni degli Ambiti di Seriate e Grumello al Monte: Seriate, Albano S. Alessandro, Bagnatica, Brusaporto, Cavernago, Costa di Mezzate, Grassobbio, Montello, Pedrengo, Scanzorosciate e Torre de' Roveri, Bolgare, Calcinate, Castelli Calepio, Chiuduno, Grumello del Monte, Mornico al Serio, Palosco, Telgate