Come contrastare l’invecchiamento e il declino di un territorio isolato?  Come arrestare il disinvestimento e il graduale abbandono, fisico e relazionale, delle persone verso il territorio? La soluzione arriva da Sbrighes!, il progetto sviluppato nell’ambito di Tirano, che punta a trasformare 12 comuni di questa zona montana in un posto vivo, attivo dove poter costruire il proprio futuro e quello degli altri, un polo di attrazione per i giovani e le famiglie under 35, stimolando le opportunità per l’autoimprenditorialità e favorendo la conciliazione lavoro-famiglia. Tra le iniziative per il rilancio dell’economia territoriale è prevista l’apertura di un incubatore per idee giovanili e di uno spazio di coworking. Sbrighes! prevede inoltre l’avvio di due laboratori, uno legato alla co-progettazione di nuovi servizi e l’altro dedicato alla sperimentazione e prototipazione digitale di produzioni e processi artigianali innovativi, grazie anche al coinvolgimento di aziende locali e operai in pensione. È proprio l’attivazione delle risorse già presenti sul territorio l’altro aspetto fondamentale del progetto. Sbrighes! punta infatti a trasformare spazi inutilizzati in luoghi in cui ritrovarsi e trovare soluzioni comuni ai bisogni diffusi, incoraggiando le famiglie ad assumere soluzioni condivise e formando i giovani della zona per ricoprire figure che possano aiutare la comunità nei bisogni di cura.

  • 2017

  • Sito Web Ufficiale
  • Coop. Soc. Ippogrifo, Comunità Montana Valtellina di Tirano - Ufficio di Piano di Tirano, Comune di Tirano, Coop. Soc. Ardesia, Coop. Soc. Intrecci, Coop. Soc. San Michele e Fondazione della Comunità di Sondrio

  • I 12 Comuni dell'Ambito Territoriale di Tirano: Aprica, Bianzone, Grosio, Grosotto, Lovero, Mazzo Di Valtellina, Sernio, Teglio, Tirano, Tovo S.Agata, Vervio, Villa Di Tirano