Il progetto si riferisce al distretto di Desio-Monza, comprendente gli ambiti di Desio (7 comuni) e Monza (3 comuni), con una popolazione complessiva di circa 360mila abitanti. L’intervento intende innovare il sistema di welfare in sostegno alle persone con disabilità. In particolare intende fare in modo che le persone con disabilità non siano considerate unicamente come utenti di servizi, ma come persone che possono realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, in rispondenza dei propri desideri, trovando nel contesto comunitario non solo un’occasione di inclusione, ma anche la possibilità di espressione del proprio valore.
Per questo TikiTaka coinvolge l’intero territorio in una fase di co-progettazione, con l’attivazione di 24 laboratori in tre anni, aperti ai disabili, alle loro famiglie e ai membri della comunità, con un coinvolgimento stimato di circa 500 persone. Saranno questi i luoghi in cui sviluppare percorsi inclusivi strutturati sulle necessità degli individui. Una particolare attenzione sarà poi rivolta al tema dell’housing, con percorsi specifici focalizzati sull’autonomia nell’abitare e l’ideazione di modelli innovativi di sostenibilità economica attraverso l’approfondimento di istituti giuridici possibili per la gestione di patrimoni e redditi. 

  • 2017

  • Contatti
  • Codebri Azienda Speciale Consortile Desio-Brianza, Coop. Soc. Il Brugo, Il Seme, TRE EFFE, L'Iride, Novo Millennio, Solaris, Fondazione Stefania, Fondazione di Comunità di Monza e Brianza

  • I 10 comuni dei due Ambiti di Desio e Monza: Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Desio, Limbiate, Muggiò, Nova Milanese, Varedo, Brugherio, Monza, Villasanta